Fabrizio Tavernelli


Teaser per la campagna di crowdfunding del nuovo album “Infanti” su Musicraiser

Posted in progetti musicali, Nuove, Videodrone (la mia carne in TV), Fabrizio Tavernelli by Taver on the October 25th, 2017

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.fabriziotavernelli.com/home/content/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Infanti Carissimi. Il primo giorno di crowdfunding è andato davvero bene. Vi bacio sulla fronte! Dichiarate anche voi il vostro stato di Infante, dichiarate di non essere disponibili all’arruolamento, non siate fanti. Ecco il teaser di presentazione del nuovo album. Riprese ordite da ArtMaker Web Tv grazie a Augusto Ruggiero
https://youtu.be/0HQSuYe3EA8

Il blog di Sentieri Sonori oggi vi presenta (e raccomanda) la campagna di crowdfunding per il nuovo disco di Fabrizio Tavernelli!!

Posted in progetti musicali, Nuove, Fabrizio Tavernelli by Taver on the October 25th, 2017

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.fabriziotavernelli.com/home/content/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Fabrizio Tavernelli: crowdfunding per il suo nuovo disco
Questa mattina torniamo a parlare di un musicista che seguiamo e stimiamo da una buona ventina di anni, fin da quando era alla testa degli AFA (Acid Folk Alleanza), band di culto di quell’epoca ricchissima per la musica indipendente italiana che sono stati gli anni ‘90.

A seguire, Fabrizio Tavernelli si è dedicato ad una carriera solista di grandissima qualità, iniziata nel 2010 con Oggetti del desiderio e proseguita tre anni dopo con Volare basso, che avevamo inserito nelle Sentieri Sonori Picks 2013, come il successivo Fantacoscienza in quelle dell’anno scorso.
Lo abbiamo ospitato più volte in trasmissione, in ben due occasioni nel 2016: ad ottobre nei Radioracconti fantascientifici di Raf (qui il podcast), a febbraio per presentare in anteprima assoluta il suo terzo disco (qui il podcast).

Un album di grande valore, che fu sostenuto da una campagna di fundraising di enorme successo, che aveva superato il 180% dell’obiettivo.
E sempre di crowdfunding vogliamo parlarvi anche oggi, per invitarvi a sostenere la sua nuova iniziativa che è stata appena lanciata.

Giusto ieri si è infatti aperta su Musicraiser la campagna per il suo nuovo lavoro, che si intitolerà Infanti e che lo stesso Taver presenta così: “è un disco denso, pieno di domande, visioni, riflessioni, provocazioni e orbiterà intorno ai bambini, al corpo dei bambini sempre più usati per le guerre mediatiche, nelle trincee del social, nella propaganda. In questi anni siamo stati bombardati da immagini oscene, dall’artificio, dal sacrilegio, dalla pornografia dei corpi martoriati dalle bombe fisiche e mentali. Non aspettatevi un disco consolatorio, rassicurante, pacificato. Lo sapete che pesco spesso nelle acque profonde, nel torbido.”

Non abbiamo esitato un istante ad unirci alla campagna, e ci pareva giusto diffondere la notizia, vista la stima che nutriamo nei confronti di questo artista, e la (triste) situazione del mercato discografico italiano (e non solo), che rende questi crowdfunding degli strumenti fondamentali per continuare a produrre lavori di valore.
Potete trovare a questo link tutte le informazioni sul progetto, che non dubitiamo produrrà un altro album di grande spessore: support good independent music!!
https://l.facebook.com/l.php?u=https%3A%2F%2Fsentierisonori.blogspot.com%2F2017%2F10%2Ffabrizio-tavernelli-crowdfunding-per-il.html&h=ATNpYMDtuA8tNCXapf8pfc3fr-uJ8n_n6WXaAYGrCi8Twb1qUyX1N-FfatCW32KMEOZ5jqJboGF1fNShgK_jLyKUPTeHzeUXMFYzFzOyQarEOIXDwWz93T6yJ5VXzwlUTYhtKaBYI1oxoHKuA1uqIk46zA1KWMRBg8kdO_cx17KZ6m168vVUV73–XFYtL7ygwom9tt7N8lXDQlqk9NsB4nkLtE8FQgpov7X_BaYhOitEsz4WEr9R4unOFfQswgjDrxpVJDz19DQTozGYbAiE15C50EIMIUOow

Sei un Infante, non un fante! Unisciti al nuovo album di Fabrizio Tavernelli

Posted in progetti musicali, Nuove, Fabrizio Tavernelli by Taver on the October 25th, 2017

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.fabriziotavernelli.com/home/content/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

http://www.fabriziotavernelli.com/content/wp-content/uploads/2017/10/IMG_011(!).jpg
Ciao Amiche e Amici, per l’occasione potrei dire dire ciao Infanti!
Questo per dirvi che sono a presentarvi un nuovo progetto, al momento in fase di registrazione. Un nuovo concept che si intitolerà “Infanti”. Per prima cosa voglio ancora una volta ringraziarvi per l’affetto, la condivisione, la curiosità e il sostegno che mi avete dimostrato negli anni. C’è chi mi segue dai tempi degli En Manque D’Autre, chi dagli AFA, chi si è aggiunto con i progetti successivi (Groove Safari, Duozero, Roots Connection, Ajello, IRRS, Babel, Impresa Gottardo…) e chi mi ha scoperto con i dischi solisti. “Oggetti del Desiderio”, “Volare Basso” e “Fantacoscienza” sono stati costruiti insieme a voi, una bellissima esperienza discografica in cui voi siete stati l’azionariato popolare, i produttori.E’ stato un nuovo modo di produrre e confezionare musica e grazie a voi ho ogni volta trovato i motivi, le energie, le utopie per continuare il cammino accidentato e tortuoso della musica. “Infanti” è un disco denso, pieno di domande, visioni, riflessioni, provocazioni e orbiterà intorno ai bambini, al corpo dei bambini sempre più usati per le guerre mediatiche, nelle trincee del social, nella propaganda. In questi anni siamo stati bombardati da immagini oscene, dall’artificio, dal sacrilegio, dalla pornografia dei corpi martoriati dalle bombe fisiche e mentali. Non aspettatevi un disco consolatorio, rassicurante, pacificato. Lo sapete che pesco spesso nelle acque profonde, nel torbido. Anche questa volta mi appoggerò alla piattaforma di crowdfunding Musicraiser. Già da ora è online la campagna per potere partecipare, sostenere e avere il CD con ricompense e pacchetti.
Dichiaratelo : siate Infanti, non Fanti! (foto: Giovanni Magnanini)Qui il link per partecipare
Ciao Amiche e Amici, per l’occasione potrei dire dire ciao Infanti!
Questo per dirvi che sono a presentarvi un nuovo progetto, al momento in fase di registrazione. Un nuovo concept che si intitolerà “Infanti”. Per prima cosa voglio ancora una volta ringraziarvi per l’affetto, la condivisione, la curiosità e il sostegno che mi avete dimostrato negli anni. C’è chi mi segue dai tempi degli En Manque D’Autre, chi dagli AFA, chi si è aggiunto con i progetti successivi (Groove Safari, Duozero, Roots Connection, Ajello, IRRS, Babel, Impresa Gottardo…) e chi mi ha scoperto con i dischi solisti. “Oggetti del Desiderio”, “Volare Basso” e “Fantacoscienza” sono stati costruiti insieme a voi, una bellissima esperienza discografica in cui voi siete stati l’azionariato popolare, i produttori.E’ stato un nuovo modo di produrre e confezionare musica e grazie a voi ho ogni volta trovato i motivi, le energie, le utopie per continuare il cammino accidentato e tortuoso della musica. “Infanti” è un disco denso, pieno di domande, visioni, riflessioni, provocazioni e orbiterà intorno ai bambini, al corpo dei bambini sempre più usati per le guerre mediatiche, nelle trincee del social, nella propaganda. In questi anni siamo stati bombardati da immagini oscene, dall’artificio, dal sacrilegio, dalla pornografia dei corpi martoriati dalle bombe fisiche e mentali. Non aspettatevi un disco consolatorio, rassicurante, pacificato. Lo sapete che pesco spesso nelle acque profonde, nel torbido. Anche questa volta mi appoggerò alla piattaforma di crowdfunding Musicraiser. Già da ora è online la campagna per potere partecipare, sostenere e avere il CD con ricompense e pacchetti.
https://www.musicraiser.com/projects/9120-infanti