Fabrizio Tavernelli


Mercoledì 21 Gennaio - I.R.R.S @ Cinema Rosebud - Reggio Emilia

Posted in Appuntamenti al buio (date, live, djset, performances, by Taver on the December 31st, 2008

brakhage22.jpg dogstarman1.jpg MV5BMjAwMTA2NTQzOV5BMl5BanBnXkFtZTcwNTg1NTIyMQ@@__V1__CR0,0,359,359_SS100_2.jpg IRRS_jpg.jpg

ore 21.00  IMMAGINI IN CONCERTO - IRRS, in una performance visuale-musicale sulle immagini di Dog Star Man di Stan Brakhage. Opera divisa in un prologo e quattro parti, costituisce uno degli innumerevoli saggi di cinema “astratto/concreto” realizzati dal più temerario e incorruttibile fra gli esploratori della Settima Arte. IRRS sono Yuri Degola, Fabrizio Tavernelli, Antonio Denti.

DOG STAR MAN
Stan Brakhage (1961) 78’
Come tutte le opere d’arte, Dog Star Man è un’avventura che non si può definire fisica o spirituale: l’una e l’altra diventano inestricabilmente intrecciate, a dimostrare l’unità e la pura bellezza dell’uomo e dell’universo. La critica parla di livelli, ma Dog Star Man rifiuta i livelli, che diventano indistinguibili. La macchina da presa è all’esterno dell’uomo e lo sta riprendendo… La macchina è un occhio all’interno dell’uomo e guarda i suoi organi…

Cinema Rosebud via medaglie d’oro resist. 6, 42100 Reggio Emilia. ingresso unico euro 8.00

info > telefono 0522 / 456632 - 456763 fax 0522 / 433266
sandra.campanini@municipio.re.it 

 

Venerdì 19 Dicembre - Fabrizio Tavernelli live @ I Vizi del Pellicano - Fosdondo (Correggio)

Posted in Appuntamenti al buio (date, live, djset, performances, by Taver on the December 15th, 2008

In occasione degli eventi e presentazioni del libro “Correggio mon amour” letture di Lorenzo Favella e concerto di Fabrizio Tavernelli al Circolo arci in via Ronchi 11 Fosdondo di Correggio, ore 22

scansione00034.jpg

Correggio Mon Amour Eventi e Presentazioni

Posted in Nuove by Taver on the December 8th, 2008

Correggio Mon Amour

Posted in Nuove by Taver on the December 8th, 2008

Correggio Mon Amour
Storia di storie della musica rock
in una città della provincia emiliana

Un libro polifonico, un’indagine a trecentosessanta gradi sui linguaggi giovanili, sulle radici e sulla musica a Correggio dagli anni Sessanta a oggi.
Attraverso articoli, interviste, saggi, racconti e testimonianze dirette si ricostruisce il quadro dello sviluppo musicale nella nostra città sullo sfondo reggiano, emiliano, nazionale.
Nel libro si parla di gruppi, rassegne, locali, negozi di dischi e di strumenti musicali, dj e radio libere: tutto ciò che ruota intorno alla musica e ha fatto di Correggio un “distretto del rock”!
Con un ampio spazio dedicato ai concerti alla festa dell’Unità e una sceneggiatura inedita di P. V. Tondelli sulla condizione giovanile nella Correggio degli anni Settanta.

Nel cd in allegato, testi e immagini di approfondimento, tracce sonore delle interviste e brani musicali dei principali musicisti correggesi.

Con scritti di oltre ottanta autori, fra i quali: Franco Fabbri, Massimo Zamboni, Gigi Cavalli Cocchi, Lorenzo Favella, Ernesto De Pascale, Fulvio Panzeri, Antonio Spadaro, Giuseppe Caliceti, Lorenzo Immovilli, Germano Nicolini, Fabrizio Tavernelli, Alberto Cottica, Federico A. Amico, Andrea Bonacini, Sara Dieci, Corrado Nuccini, Alessandro Gandino, Fabio Ferraboschi, Federico Bernocchi, Odoardo Semellini, Marco Truzzi…

Interviste esclusive a Luciano Ligabue, Andrea Griminelli, Felice Tavernelli, Claudio Maioli, Little Taver, Marco Ligabue, Betty Vezzani, Tiziano Bellelli, Andy White, Hyena (di cui si pubblicano sette opere inedite dedicate a Ligabue) e decine di altri protagonisti della scena musicale correggese.

Acquista il libro

* 450 pagine a colori
* oltre 80 autori
* oltre 500 immagini
* prog. grafico Robert Rebotti
* cd allegato con 200 pp. di testi di approfondimento, indici completi, sezione foto, tracce di interviste audio (backstage) e 37 brani musicali dei principali musicisti correggesi
25 euro

Punti vendita: qui l’elenco completo e aggiornato

Acquista il libro online su Sonicrocket

Another Crossroad Another Hobo on the Road

Posted in Nuove by Taver on the December 8th, 2008

scansione0003.jpgEnrico “Mad Dog” Micheletti ci ha lasciato. Chissà quali nuove strade, quali incroci, quali luoghi visiterà in compagnia del suo inseparabile dobro. Come un riverbero infinito di slide guitar rimangono i suoi dischi, i suoi concerti, le sue storie, le sue leggende. Ai Roots Connection la missione e la memoria e chissà, l’impresa di portare alla luce l’ultima sua prova discografica non ancora pubblicata : “Animystic”. Il divino vive nelle cose, nella natura, negli elementi, energia che non si esaurisce che si trasforma in altro. Religiosamente vive nonostante tutto. www.myspace.com/rootsconnection

Leggi articolo “Alto Adige” (sotto)

1558200.htm